HOME CHI SIAMO

MICROONDE

MAIL

 

 

 

              

IMPIANTO DI ESSICCAZIONE A MICROONDE PER CERAMICA, PIASTRELLE, SANITARI


 

 

      L’essiccazione è una fase molto importante nel ciclo tecnologico di fabbricazione dei prodotti ceramici. Come è noto, l’acqua gioca un ruolo fondamentale nella pressatura delle piastrelle, che viene effettuata su polveri con umidità intorno al 6%.

 

     La funzione dell’essiccamento è quella di rimuovere l’acqua dall’impasto in modo controllato così da rispettare l’integrità  del pezzo  e la sua regolarità dimensionale.

 

     L’allontanamento dell’acqua è un processo relativamente complesso, che deve essere gestito accuratamente per non incorrere in rotture o deformazioni inaccettabili.

 

     L’attuale tecnologia degli essiccatoi super rapidi consiste nel convogliare un flusso di aria calda in direzione trasversale rispetto all’avanzamento del materiale, così da mantenere a livelli elevati la temperatura dell’aria di essiccamento e di favorire una più rapida migrazione dell’acqua dal cuore alla superficie del pezzo.

 

     E’ noto tuttavia che questa tecnologia non offre più la possibilità di diminuire i tempi di essiccamento, poiché un ulteriore aumento della temperatura dell’aria porterebbe alla formazione di una crosta superficiale che non permetterebbe all’umidità interna di fuoriuscire, se non compromettendo la qualità del prodotto stesso.

 

     E’ noto inoltre che l’attuale produzione ceramica si sta orientando verso prodotti di spessori sempre più alti, dove il riscaldamento ottenuto per convezione sopra descritto provoca un ulteriore allungamento dei processi di essiccamento.

 

     L'impianto di essiccazione a microonde, utilizzando tecnologie innovative ed alternative rispetto al solo impiego di aria calda, supera e migliora le attuali prestazioni degli essiccatoi super rapidi, riducendo drasticamente i tempi del trattamento o inversamente, aumentando la capacità produttiva degli attuali impianti esistenti.

 

     Per essiccare una piastrella è dunque necessario fornire calore per riscaldare  ed evaporare l’acqua, e, a questo scopo viene tradizionalmente impiegata l’aria calda.

 

     Negli impianti Bi.Elle il calore necessario per questo processo viene fornito, almeno in parte, irradiando il prodotto con microonde.

 

         Se si considera infatti il materiale ceramico in fase di essiccamento, si comprendono immediatamente i vantaggi dell’impiego delle microonde come mezzo per apportare l’energia necessaria, essendo esso composto da una parte solida, l’impasto, che è sostanzialmente trasparente alle microonde, e da una parte liquida, l’acqua, che è invece caratterizzata da un elevato assorbimento.

     L’energia delle onde elettromagnetiche attraversa la parte solida e viene completamente assorbita e dissipata in calore dall’acqua. Il risultato è un riscaldamento selettivo, rapido ed uniforme nello spessore del pezzo, e riguarda principalmente l’acqua, sulla cui temperatura bisogna agire per favorire e rendere più rapido l’essiccamento.


 

 ESEMPIO DI ESSICCAZIONE PIASTRELLA GRES PORCELLANATO

CON RIDUZIONE DI OLTRE IL 50% DEL TEMPO DI ESSICCAZIONE

 

Prodotto trattato:

 

Piastrella 330x330x9 mm

Tipo:    Gres porcellanato

Pressione: 540 Kg / cm 2

Umidità totale:        4.4 %

Temperatura :         20°C

 

 1° prova: solo essiccatoio con aria 180° - peso piastrella = 1875 gr

 

MICROONDE

Potenza magnetron   0

Tempo esposizione   0

ESSICCATOIO

Temperatura moduli 180°C

Tempo ciclo           11 min

Umidità

residua

a  fine

ciclo di

11 min

Temperatura

Peso

Calo peso

Temperatura

Peso

Calo peso

-

-

-

110°C

1798

4.1 %

0.30 %

 

 

2° prova: potenza magnetron  + essiccatoio con aria 180° -  peso piastrella = 1920 gr

 

MICROONDE

Potenza magnetron 100 %

Tempo esposizione  1 min

ESSICATOIO

Temperatura moduli 180°C

Tempo ciclo             4 min

Umidità

residua

a  fine

ciclo di

5 min

Temperatura

Peso

Calo peso

Temperatura

Peso

Calo peso

90°C

1890

1.5 %

110°C

1839

4.2 %

0.20 %

 


Bi.Elle progetta, produce e vende impianti di essiccazione prodotti ceramici, in particolar modo piastrelle e sanitari.