HOME CHI SIAMO

MICROONDE

MAIL

 

 

 

              

IMPIANTI INDUSTRIALI A MICROONDE


Gli IMPIANTI INDUSTRIALI A MICROONDE che la Bi.Elle costruisce rappresentano un concentrato di tecnologia maturato in  oltre 40 anni di esperienza nel campo del trattamento termico, sia esso riscaldamento, essiccazione, scongelamento, o inattivazione batterica, applicato in tutti i settori industriali, da quello alimentare a quello ceramico, da quello chimico a quello elettronico, dal settore tessile al settore del legno.

Un tipico LAY-OUT di impianto viene schematizzato nella immagine sovrastante.

L’ impianto è composto da:

 

o           Un modulo di ingresso prodotto ( 1,2 m )

o           Tre moduli di trattamento termico ( 2,4 m cad )

o           Un modulo di uscita prodotto ( 1,2 m )

o           Un quadro elettrico di gestione e controllo

 

I moduli di ingresso e uscita prodotto sono studiati per abbattere a norma di legge le emissioni elettromagnetiche prodotte dal sistema a microonde.

 

Il nastro di trasporto ha una larghezza utile di 1200 mm, ed è realizzato in materiale speciale alimentare idoneo al trattamento a microonde.

 

I moduli di trattamento termico hanno il funzionamento misto di aria calda soffiata e delle microonde.

 

L’aria è riscaldata da una batteria di resistenze elettriche, viene aspirata e soffiata per mezzo di un ventilatore centrifugo dentro a ciascun modulo.

 

Le microonde sono generate da magnetron esterni al modulo alla frequenza di 2450 MHz e distribuite uniformemente dentro la camera di trattamento per mezzo di opportune guide d’onda.

 

Ciascun modulo funziona in modo autonomo e indipendente dagli altri moduli, e tutti sono gestiti dal PLC secondo il programma memorizzato e impostato.

 

Questo aspetto consente di creare un diagramma di temperatura, umidità e velocità dell’ aria in ciascun modulo, ideale per eseguire vari tipi di trattamento termico oppure trattare prodotti con differenti esigenze .

Il soffiaggio dell’aria calda avviene in maniera omogenea in tutti i punti del modulo, e il prodotto è soffiato sia dal lato inferiore, dove il flusso d’aria calda  attraversa le asole del nastro di trasporto, sia dal lato superiore.

 

Questo sistema brevettato, permette ottenere una notevole uniformità di temperatura e un notevole scambio termico con il prodotto da trattare, velocizzando così il trasferimento di calore e minimizzando le differenze termiche fra le varie zone.  Inoltre la forza di soffiaggio dell’aria calda è regolabile e gestibile con il PLC variando la velocità di rotazione dei ventilatori centrifughi, dotati di inverter.

 

Il disegno schematico della pagina seguente illustra la zona di irraggiamento delle microonde, dove permane completamente anche il soffiaggio dell’aria illustrato nel disegno precedente.  Le microonde vengono uniformemente distribuite con speciali guide d’onda brevettate, realizzate completamente in acciaio inox.

 

L’ acqua prodotta dal trattamento termico (come lo scongelamento) oppure spruzzata dal sistema automatico di lavaggio dell’ impianto, scende attraverso il nastro di trasporto a maglie, passa attraverso il piano di scorrimento nastro traforato e viene raccolta nella vasca inferiore, dove defluisce attraverso un apposito canale.